PERCHE' LA CASA DI LEGNO


Il legno è un fantastico materiale isolante, permeabile, dotato di inerzia termica,con elevate capacità di isolamento. 
Il legno,e quindi anche le case di legno, è naturalmente caldo, ha una trasmittanza termica 12 volte minore del calcestruzzo e 1500 volte minore dell'alluminio
Grazie alla sua densità, il legno offre una minima dispersione di calore, quindi le Case in legno sono fresche d’estate e calde d’inverno, consentendo un notevole risparmio energetico.  
 
 
 
A parità di spessore la resistenza termica del legno è superiore di sei volte quella del laterizio e oltre l'elevata capacita di isolare acusticamente i locali, va menzionato il pregio della traspirabilità del materiale che evita la concentrazione di alti tassi d'umidità all'interno dell'abitazione.
In ambienti riscaldati la temperatura superficiale del legno è più elevata rispetto a quella dei materiali tradizionali da costruzione (calcestruzzo e cemento) e contribuisce così all’aumento e al mantenimento della temperatura nelle case di legno.
 Infatti, l’energia necessaria per scaldare una parete di legno è minima e quella in eccesso viene respinta contribuendo così all’aumento di temperatura dell’ambiente. 
Allo stesso modo, in estate la parete funge da isolante nei confronti del caldo eccessivo esterno proveniente dall’irraggiamento; raggiunto un certo grado di riscaldamento la parete comincia a riflettere gran parte dell’energia termica, mantenendo la temperatura interna invariata. Il risultato è una sorta di climatizzazione naturale.

L'isolamento termico, di un edificio può comportare un notevole risparmio energetico sia per il riscaldamento invernale che per il raffrescamento estivo. Un edificio ben isolato termicamente sarà anche un edificio ben isolato acusticamente, contribuendo così al miglioramento del benessere generale. 
 
 

Commenti